Quando ci è impossibile viaggiare, ecco i 15 film sul tema del viaggio da guardare comodamente sul nostro divano di casa

Vi siete mai chiesti da dove possa nascere la nostra voglia di viaggiare? Il nostro irrefrenabile impulso a fare i bagagli, la voglia di partire e magari non tornare più?

Solitamente desideriamo ciò che vediamo: mi viene da pensare allora che tutto questo possa venire alimentato dai film che guardiamo. Avventure pazzesche, viaggi pieni di peripezie, tour infiniti con migliaia di insegnamenti: i protagonisti dei capolavori del cinema vivono esperienze di viaggio indimenticabili, che viene voglia di imitare. Sono tanti i film che parlano di questo tipo di viaggi, alcuni biografici, altri avvincenti, altri ancora anche tragici o drammatici.

Anche in momenti come questi che, per ovvie ragioni, siamo impossibilitati a farlo, non si smette mai di viaggiare, nemmeno con la mente e magari si sogna ad occhi aperti le mete che vorremo visitare prima possibile con la speranza di tornare ad esplorare molto, molto presto.

Come? Mettendoci comodi sul nostro divano di casa e sparandoci una serie di film sul tema del viaggio!!

Ho cercato di raccogliere i 15 film che ricordano al meglio il tema del viaggio. Buona lettura 😉

 

1. INTO THE WILD – NELLE TERRE SELVAGGE 

Un assoluto capolavoro del genere, basato sul romanzo Terre Estreme di John Krakauer, diretto da Sean Penn e come protagonista un favoloso Emile Hirsch. Racconta la vera storia di Christopher McCandless, un neolaureato che decide di liberarsi di tutti i suoi averi e parte in autostop viaggiando fino al nord America, in Alaska.

La vera essenza del viaggio, perché conta più andare che la sua destinazione. La fuga da una società materialistica e da tutto ciò che si può comprare per aprire le braccia alla natura, alle esperienze estreme che non riempiono il portafoglio ma ti forgiano dentro.

 

 

2. THELMA E LOUISE 

Questa pellicola incarna perfettamente lo spirito di libertà che ogni viaggiatore dovrebbe covare dentro di sè.

Il cast è stellare: Brad Pitt e due premi Oscar come Susan Sarandon e Geena Davis, regista Ridley Scott.

Per chi ama i viaggi on the road e i paesaggi spettacolari d’America.

 

 

 

 

 

3. ON THE ROAD 

Tratto da uno dei romanzi che più ho amato leggere e leggere e nuovamente leggere.

Dal genio di Jack Kerouac non poteva non nascere un capolavoro nonché un classico della letteratura. “L’importante  è andare, non importa dove.” è la sua più celebre frase e diventa un motto, simbolo della Beat Generation.

La storia narra l’incredibile avventura di due amici Sal e Dean, due  viaggiatori dallo spirito nomade e dalle anime inquiete. Una delle frasi che, personalmente, ho più amato è stata “Le nostre valigie logore stavano di nuovo ammucchiate sul marciapiede; avevano altro e più lungo cammino da percorrere ma non importa, la strada è la vita.”

 

4. THE BEACH 

Mi rivolgo a voi donne: quale miglior film per rifarsi un pò gli occhi con il bellissimo Di Caprio???!! 🙂

Penso ognuno di noi, uomini e donne, abbiamo visto questo film una volta nella vita. E ci siamo chiesti: ma dove si troverà questo paradiso??! Ci voglio andare anche io!!!

La pellicola è stata girata alle Phi Phi Islands, più precisamente alla bellissima Maya Beach. Ahimè per tutti gli amanti delle isole meravigliose, ho da darvi una bruttissima notizia: la celeberrima spiaggia, bianca con mare cristallino, non è più visitabile da un paio di anni 🙁 Un vero dispiacere; tuttavia ci sono tantissime altre spiagge o mari cristallini da visitare alle Phi Phi… ve lo posso assicurare! 🙂

 

5. MANGIA PREGA AMA

Tratto dall’omonimo libro, il film ha stimolato milioni di persone a viaggiare e a rincorrere una vita o una carriera lontani dalle rumorose città.

La protagonista intraprende, dopo un difficile divorzio, una missione di riscoperta di sé attraverso un viaggio dove mangia in Italia, prega in India ed ama a Bali.

 

 

 

 

 

6. SOTTO IL SOLE DELLA TOSCANA

La Toscana, la mia amata regione: potevo non menzionarla??! 🙂

La Toscana viene descritta per quello che è: una regione che ha un mondo di cose da offrire, dai suoi deliziosi vini, al cibo appetitoso ai suoi incredibili e romantici paesaggi. Viene voglia di mollare tutto e trasferircisi…

 

 

 

 

 

7. I SOGNI SEGRETI DI WALTER MITTY

Film del 2013 con regista e protagonista Ben Stiller.

Walter Mitty (Ben Stiller) è il più classico dei sognatori: conduce una vita normale, ha un lavoro ma ha una fervida immaginazione con la quale viaggia regolarmente lontano dalla sua monotona esistenza, immergendosi in un mondo fantasioso ricco di atti eroici, disprezzo del pericolo e grandi passioni amorose. Tutto questo fino quando, per cause di forza maggiore, non è costretto a partire per un viaggio che lo porterà in giro per il mondo, in paesi quali Groenlandia, Islanda e sulle vette dell’Himalaya.

 

 

 

8. I DIARI DELLA MOTOCICLETTA 

Questo maestoso film è basato sulle memorie di Che Guevara, nel periodo di tempo precedente a quando diventò l’iconico rivoluzionario. Guevara e il suo Alberto “Mial” Granado , saltano in sella ad una motocicletta e attraversano il Sud America per otto mesi, macinando oltre 14.000 chilometri. Il viaggio ha ispirato il resto della incredibile vita del Che. Il film vi ispirerà ad imparare di più su questo continente incredibilmente bello.

 

 

 

 

9. LETTERS TO JULIET 

Ambientato in Italia, principalmente in Veneto, nella romantica Verona e si sposta in varie regioni tra cui la Toscana.

E’ una commedia romantica che narra la storia di una giovane donna america, di nome Sophie, che va a Verona col fidanzato, in procinto di sposarsi, che si traduce in tutto tranne che una luna di miele anticipata.

Diverrà una vacanza triste e solitaria perché lui, chef, in realtà è sempre occupato tra aziende casearie, aste di vini pregiati e assaggi d’olio d’oliva. Sophie visita l’abitazione di Giulietta e scopre un gruppo di volontarie che ogni sera raccoglie le decine di lettere d’amore lasciate sotto il celebre balcone da turiste innamorate e affrante, alle quali le volontarie rispondono dispensando conforto e consigli. Sophie trova, nascosta dietro una pietra, la lettera di un’adolescente inglese in visita a Verona cinquant’anni prima, innamorata di un italiano, Lorenzo, che non avrebbe più rivisto. Decide di andarla a cercare… e da li comincia l’avventura.

Un film che parla di amore e speranza.

 

10. TRACKS – ATTRAVERSO IL DESERTO 

Nei panni della scrittrice realmente esistente Robyn Davidson, Mia Wasikowska (Alice nel paese delle meraviglie) viaggia attraverso i paesaggi mozzafiato dell’Australia occidentale solo con quattro cammelli ed il suo adorato cane per compagnia. I suoi visitatori umani casuali comprendono un fotografo del National Geographic, un vecchio indigeno australiano di nome named Mr. Eddy che la guida attraverso le terre sacre e vari turisti incuriositi dalla “Camel Lady”.

 

 

 

 

11. LOST IN TRANSLATION 

Ambientato a Tokyo, la pellicola racconta di due viaggiatori, Bob e Charlotte (Bill Murray e Scarlett Johansson) che visitano la capitale giapponese durante lo stesso periodo.

Si incontrano e danno vita a un’amicizia attraverso la quale condividono confusione ed ilarità in una strana e curiosa città. Bob è un attore di mezza età che partecipa a spot pubblicitari, mentre Charlotte è l’annoiata moglie di un fotografo in città per affari. Formano una strana coppia e sperimentano un certo grado di solitudine in una città straniera popolata da milioni di persone.

Bellissimo film che mostra come sia divertente e stimolante viaggiare alla scoperta di un nuovo Paese.

 

 

12. LA MIA AFRICA

Una sempre strepitosa Meryl Streep e un affascinante Robert Redford recitano in questa tragica storia d’amore che racconta di una baronessa sposata che si innamora di un cacciatore.

La storia è basata sul romanzo autobiografico di Isak Dinesen.

Girato tra il Regno unito e il Kenya, tra cui la Shaba National Game Reserve, il film parla di un epico ma dannato amore tra due persone molto differenti, con l’Africa come sfondo.

 

 

 

 

 

13. EASY RIDER

Rilasciato lo stesso anno del festival di Woodstock (forse il più grande evento celebrativo della controcultura degli anni Sessanta), Easy Rider non poteva capitare in un momento storico migliore!

Il film si sviluppa come un documentario di viaggio in moto e segue le vicende di Wyatt e Billy durante il tragitto dal Messico a Los Angeles e New Orleans.

Girato con un budget ridottissimo, il film mostra scenari desertici e città dove dei buoni a nulla (tra cui un giovane Jack Nicholson) vivono la loro avventura hippie tra droghe e sbronze.

 

 

 

14. SETTE ANNI IN TIBET

Il film si basa sulla storia di un alpinista austriaco che va alla conquista dell’Himalaya nel 1939.

Dopo essere stato catturato e mandato in un campo di prigionia, finisce con l’evadere con l’aiuto di un altro uomo e con l’intrufolarsi nella città sacra di Lhasa, in Tibet. Stringe amicizia con il giovane Dalai Lama poco prima del tentativo di invasione da parte della Cina. I due uomini, pur facendo parte di due mondi diametralmente differenti, diventano grandi amici ed imparano l’uno dall’altro.

Il personaggio principale inizialmente era un idiota egoista, ma lentamente cambia la sua visione della vita quando deve confrontarsi con nuove esperienze in una terra straniera. Il film mostra bene come le avventure di viaggio possano cambiare la propria vita.

 

15, IL TRENO PER DARJEELING 

Un bizzarro film che racconta di tre ricchi e viziati fratelli che decidono di intraprendere un viaggio in treno attraverso l’India. Siccome non si sono parlati per anni, questo viaggio dovrebbe dissipare le incomprensioni e ricucire i rapporti. Inizialmente tutto va storto, tra litigi più o meno violenti.

Tutti e tre soffrono di depressione e abusano di antidolorifici. Quando sembra che niente stia andando per il verso giusto, le loro pazze esperienza lungo il tragitto alla fine mettono tutto nella giusta prospettiva. L’obiettivo finale di riconciliazione inizia ad avvicinarsi. Finalmente sembrano crescere e diventare uomini.

Il film è divertente e vi farà sicuramente venire voglia di visitare l’India.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.