Stonehenge: il sito più antico e misterioso del mondo

Non ha bisogno di tante presentazioni Stonehenge, il monumento preistorico probabilmente più famoso di tutto il mondo.

È il più celebre e imponente cromlech, “circolo di pietra” in bretone, composto da un insieme circolare di grosse pietre erette, conosciute come megaliti, talora sormontate da elementi orizzontali colossali.

Fascino e mistero lo avvolgono

E proprio di fascino si parla, tanto che è stato dichiarato Patrimonio dell’Unesco nel 1986.

Proprio dal nome che porta, questo è un cosiddetto henge, cioè un terreno di forma più o meno circolare circondato da un fossato e/o un terrapieno, che al suo interno contiene strutture come standing stone (monoliti) e stone circle (circoli di pietre). La parte più antica di Stonehenge è stata datata attorno al 3000 a. C., alla quale si sono aggiunti elementi di epoche successive.


…Tra storia e leggenda…

Si susseguono molteplici ipotesi sulla sua costruzione.

La prima ipotesi è che si trattasse di una gigantesca necropoli, essendo Stonehenge attorniato da numerosi barrow, tumuli sepolcrali sparsi tutt’intorno. Altra ipotesi suggerisce che siano stati gli Ufo o i Druidi a trasportare le pietre che lo compongono, le quali sono originarie di zone lontane molti chilometri, un compito impossibile per gli uomini di quell’epoca.

L’ultima ipotesi, la più quotata, è che si trattasse di un calendario astronomico, non scritto, immortalato nella pietra.

Quando i riferimenti di Luna, Sole e uno dei nodi si trovavano allineati, i sacerdoti custodi dei misteri di Stonehenge erano in grado di predire un’eclissi con sufficiente approssimazione.

Incredibile non è vero?

La leggenda invece narra che Stonehenge fosse associato alla leggenda di Re Artù: essa racconta che il mago Merlino volle la sua rimozione dall’Irlanda dove era stato costruito sul monte Killaraus, da Giganti che portarono le pietre dall’Africa. Dopo essere stato ricostruito vicino ad Amesbury, narra che, prima Uther Pendragon e poi Costantino III vennero seppelliti all’interno del cerchio di pietre.

E’ diventato uno dei motivi, tra i tantissimi, per i quali vale la pena visitare la Gran Bretagna: Stonehenge attira infatti ogni anno milioni e milioni di visitatori, che si accalcano incuriositi ed emozionati, divenendo quasi un luogo di pellegrinaggio. Pensate che all’alba del solstizio d’estate nel 2005,  una folla di 19.000 persone si accalcarono la aspettando il sorgere del sole per tutta la notte.

Il sito neolitico di Stonehenge è situato nella contea di Wiltshire, vicino ad Amesbury, a 13 km da Salisbury.

Non molto distante da Londra, è possibile raggiungerlo tramite tour appositi, molti di questi partono da Victoria Coach Station e Waterloo Station.

Per più informazione clicca su Come raggiungere Stonehenge da Londra

 

… Quanto costa visitare Stonehenge…

Dal 2014 l’esperienza di visitare Stonehenge è stata trasformata. Prima di allora, si poteva parcheggiare a Stonehenge e attraversare la strada con accesso immediato a Stonehenge.
Stonehenge è stato ora trascinato nell’era moderna del turismo.
Ora si parcheggia a più di un miglio da Stonehenge, fuori dalla vista di Stonehenge del monumento. Qui c’è un moderno centro visitatori con mostre e istruzione moderne strutture su Stonehenge e un ampio negozio di caffè e regali. Una navetta Stonehenge si trasporta tra il centro visitatori e Stonehenge.

È necessario prenotare i biglietti in anticipo, Pagare Il giorno non è un opzione! Ve lo consiglio perché è anche quello che ho fatto io.

Stonehenge è accessibile tutti i giorni, ad orari di apertura e chiusura diversi in base ai periodi (estivo o invernale). E’ proprio programmazione la parola chiave per assicurarsi di accedere al sito di Stonehenge e di godere appieno di tutta la sua mistica bellezza: i biglietti, infatti, vengono emessi a tempo ed è dunque necessaria una prenotazione anticipata!

Ecco qua costi e orari:

  • Orari: dal 16 ottobre al 29 marzo ore 09:30 – 17:00, con ultimo ingresso ore 15:00; dal 30 marzo al 15 ottobre ore 09:30 – 20:00. Stonehenge è chiuso il 24 e il 25 dicembre.
  • Biglietto intero: adulti €21,00 circa – Acquista online
  • Riduzioni: Gli studenti e le persone al di sopra del sessantesimo anno di età (entrambi con documenti alla mano) pagano £14,90 (circa €17,00). I bambini dai 5 ai 15 anni di età pagano un ticket a tempo di £9,90 (circa €11,00)
  • Varie ed eventuali: i bambini al di sotto dei 5 anni entrano gratuitamente

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.