10 libri per chi ama viaggiare che ti permettono di partire pur restando a casa

Appassionati di viaggi, nomadi dalla nascita, instancabili giramondo: si parlo di voi Travellers.

Non c’è niente di meglio che partire per un lungo viaggio con un amico fidato.
E se questo amico fidato fosse un libro?
Vi terrà compagnia nei momenti in cui salirete sul treno e dovrete attendere 3 ore per arrivare a destinazione, cosi come per un lunghissimo volo intercontinentale.. se va bene saranno 5 ore, ma se fossero molte di più?

Personalmente ho sempre amato la combinazione viaggio/libro da leggere: mi tiene compagnia, mi tiene la mente occupata, mi fa sognare ad occhi aperti.

Questo vale sempre ma sopratutto in un momento storico come questo, perché non leggere un buon libro che magari parla proprio di viaggi? I viaggi che vorremo fare un giorno?

Travellers amanti della lettura, eccovi una lista di libri che parlano di viaggi, per partire ora con la mente.

 

On the Road – Jack Kerouac

La traversata della Route 66 più famosa di sempre.

Senza una destinazione precisa,  con il cuore che va a mille, con i bagagli stracolmi di vestiti e cianfrusaglie, l’importante è solo andare. Kerouac è il compagno di strada che tutti vorremmo avere, l’indimenticabile e folle Dean Moriarty, simbolo della Beat Generation.

On The Road, per qualsiasi sincero viaggiatore è davvero una lettura obbligatoria, almeno una volta nella vita.

Lo trovi su Amazon qui.

In Patagonia – Bruce Chatwin 

Bruce Chatwin si annovera tra gli scrittori di viaggio più famosi del Novecento.

Il suo libro ha uno stile tutto suo: digressioni approfondite, privo di orpelli; si narra l’esplorazione del Sudamerica estremo, dalla capitale argentina Buenos Aires alla terra del Fuoco.

Più che un libro, In Patagonia diventerà un mito che rivoluzionò per sempre la letteratura di questo nuovo genere.

Lo trovi su Amazon qui.

 

Latinoamericana – Ernesto Che Guevara

Con un autore di questo calibro non si ha bisogno di tante presentazioni.

Il diario di Ernesto Che Guevara che, ancora studente di medicina, insieme al fedele amico e compagno Alberto Granado sale a bordo della famosa motocicletta “Poderosa” per imbattersi in sette mesi di pura vita e avventura attraversando un viaggio in tutta l’America Latina.

Una delle opere più celebri del Che che vi farà venire voglia di partire immediatamente e di sognare ad occhi aperti. Se siete alla ricerca di libri di viaggi avventurosi leggetelo subito… o guardate il film “I diari della motocicletta”.

Lo trovi su Amazon qui.

 

Ebano – Ryszard Kapunscinski

L’autore, oltre che essere uno straordinario scrittore, si può anche definire uno straordinario reporter di viaggi.

Un’esplorazione profonda dell’Africa. Nei suoi viaggi africani si concede senza scampo alla vita dei luoghi che lo ospitano, sottraendosi alla morte, in più occasioni, per un capello. Ma la bellezza del continente è immensa e misteriosa: lui la coglie pienamente, e ce la regala attraverso le parole.

Lo trovi su Amazon qui.

 

Un indovino mi disse – Tiziano Terzani 

Il titolo viene dalla predizione di un indovino cinese che così avverte il giornalista/autore: “Non viaggiare in aereo nel 1993 altrimenti morrai”. Ecco quindi giungere l’anno dell’oracolo: Terzani approfitta della scusa e dà il via a un meraviglioso viaggio attraverso la vera Asia.

Il libro otterrà un enorme successo.

Lo trovi su Amazon qui.

 

Gli anelli di Saturno – W. G. Sebard

L’autore tedesco, grazia alla sua scrittura incantatrice, racconta pensieri e visioni di questo viaggio a piedi attraversola contea di Suffolk, nell’Inghilterra orientale affacciata di fronte all’Olanda.

Si dice che Sebald avrebbe vinto il Nobel, se un incidente automobilistico non ce lo avesse portato via anzitempo. A consolarci della perdita, restano i suoi libri, pochi ma meravigliosi come questo.

Lo trovi su Amazon qui.

 

Nelle terre estreme – Jon Krakauer 

Un viaggio solitario nella natura selvaggia del Grande Nord. Ma, allo stesso tempo, un viaggio alla scoperta della propria anima, per ritrovare l’appartenenza al mondo.

La storia vera di Chris McCandless. In origine è stata raccontata in questo libro, in seguito portata sul grande schermo da Sean Penn in Into the Wild.

Lo trovi su Amazon qui.

 

In un paese bruciato dal sole. L’Australia – Bill Bryson 

In questo libro si percorre  in lungo e in largo l’Australia, dall’entroterra desertico alla barriera corallina.

Occhio curioso, penna sempre pronta all’ironia. Un libro spassoso quanto interessante come il suo autore.

Lo trovi su Amazon qui.

 

A Napoli con Totò – Loretta Cavaricci, Elena Antiucoli De Curtis

Tante guide raccontano la Napoli di Totò. Questo libro, invece, che ha per coautrice la terza nipote del principe De Curtis, fa un’operazione più sofisticata e ironica: propone passeggiate in città, visite in chiese e teatri, perlustrazioni di rioni e strade legate al personaggio intervallandole con brani di Totò, tratti da interviste, raccolte, libri.

Così la Napoli contemporanea appare ancora come il palcoscenico da cui l’illustre cittadino non si è mai allontanato.

Lo trovi su Amazon qui.

 

Autostop con Buddah – Will Ferguson 

Simpatico, informale, irriverente.

Libro ideale per chiunque abbia nel cassetto dei sogni o stia progettando un viaggio nel paese del Sol Levante.

Ferguson conosce bene questa terra: ha trascorso parecchi anni insegnando inglese, parla la lingua e prima di lasciarla decide di avventurarsi in un viaggio in solitaria alla scoperta del Giappone, dal sud verso il nord, rigorosamente in autostop.

Lo trovi su Amazon qui.

 

Ti potrebbe interessare anche  “QUANDO CI È IMPOSSIBILE VIAGGIARE, ECCO I 15 FILM SUL TEMA DEL VIAGGIO DA GUARDARE COMODAMENTE SUL NOSTRO DIVANO DI CASA”

 

 

 

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.